Ultima modifica: 16 novembre 2017
Istituto Comprensivo N.1 > Health and Fitness

Health and Fitness

Health and Fitness

Vai al sito ufficiale di Health and Fitness

Da lunedì 6 a sabato 11 marzo la scuola media Paolucci ha ospitato le delegazioni di quattro scuole straniere di pari grado, impegnate nel progetto Erasmus “Health & Fitness” (Salute & Forma fisica).

Diciotto  ragazzi ed undici docenti provenienti dalla Turchia, dalla Spagna, dalla Slovacchia e dalla Polonia hanno condiviso, con un team di docenti italiani e con un gruppo di 26 alunni, incontri ed esperienze orientate alla conoscenza delle tradizioni culinarie dei rispettivi paesi, alla ricerca della salubrità, del gusto e della preparazione dei cibi. Grande fermento di attività nelle cucine, dove ogni delegazione ha preparato e proposto all’assaggio dei restanti partners quattro pietanze tradizionali.

Non sono mancate poi esperienze dirette nella conoscenza delle tradizioni italiane ed in particolar modo abruzzesi: ragazzi e docenti hanno preso parte attiva a workshop sulla preparazione della pasta fatta in casa e del formaggio fresco; sagnette, pezzate, gnocchi e chitarra hanno coinvolto in maniera festosa e partecipata e le “mani in pasta” le hanno messe davvero tutti!

 

 

 

 

 

 

 I ragazzi del progetto Health and Fitness preparano il materiale in vista della mobilità in Polonia.

Si parte il 4 maggio! Auguriamo buon viaggio agli alunni e ai docenti accompagnatori…

Dall’8 al 14 maggio 5 studenti (Lavinia Cimini, Giulia Orazietti, Raffaele Baiocco, Jacopo Rusi e Paolo Leonzio) insieme a 2 docenti (Laura Mucci e Daniela Addona) della Scuola Secondaria di 1^ “R. Paolucci” dell’Istituto Comprensivo n.1 di Vasto hanno partecipato ai lavori della mobilità C2 a Rzeszów in Polonia nell’ambito del progetto Erasmus+ “Health and Fitness for Healthy Future”.

La nostra delegazione ha incontrato le altre quattro delegazioni provenienti dalla Spagna, dalla Turchia, dalla Slovacchia e naturalmente la delegazione ospitante polacca.

L’obiettivo principale di questo progetto europeo è quello di promuovere la  sensibilizzazione degli studenti verso uno stile di vita più salutare in relazione alla buone abitudini alimentari ed alle attività sportive.

A Rzeszów i ragazzi provenienti da 5 nazioni diverse hanno illustrato con lavori svolti in PowerPoint, con spettacoli teatrali, con video e con canzoni i loro punti di vista sulla problematica dell’obesità, sul problema della salute fisica e sociale che può provocare nell’ottica di un cibo sicuro oggi e nel futuro.

I nostri ragazzi hanno partecipato a lezioni scolastiche, ad attività sportive, hanno assaporato sapori di una cucina diversa dalla nostra, hanno intrecciato relazioni di amicizia con i ragazzi e con le loro famiglie in quanto sono stati ospiti nelle loro case.

Al termine di questa esperienza di crescita e di confronto, siamo già pronti al lavoro da approntare per la prossima mobilità  a Bratislava in Slovacchia nel mese di ottobre.

 

Seconda mobilità – Bratislava (Slovacchia)

Nella seconda metà del mese di ottobre – come da programma – quattro alunni della Paolucci accompagnati dai docenti Mauro Rosso e Antonella Racciatti si sono recati nella capitale dello stato slovacco per lavorare sui temi previsti da questa mobilità ossia la prevenzione efficace dell’obesità.

Dato che la scuola ospitante è, in realtà, una scuola tedesca, gli ospiti sono stati ricevuto dall’ambasciatore tedesco.

Dalle foto che seguono è possibile ricavare un’idea delle attività svolte.

Il gruppo italiano al completo all’interno del Castello di Bratislava

Tutte le delegazioni davanti al Museo/Municipio di Bratislava

Sala con arazzi all’interno del Museo/Municipio

Lunga pedalata con destinazione bunker nei dintorni di Bratislava

Interno dell’abitazione dell’ambasciatore tedesco

Link vai su