Ultima modifica: 19 gennaio 2019
Istituto Comprensivo N.1 > Infanzia > La settimana della cultura e delle scuole in rete. Da lunedì 21 a venerdì 25 gennaio 2019 all’IC1 Spataro Paolucci di Vasto

La settimana della cultura e delle scuole in rete. Da lunedì 21 a venerdì 25 gennaio 2019 all’IC1 Spataro Paolucci di Vasto

Inizia da Lunedì 21 gennaio 2019 la Settimana della Cultura e delle Scuole in Rete all’IC1 Spataro Paolucci di Vasto, fino a Venerdì 25 gennaio 2019, con un programma molto fitto di eventi sia la mattina che il pomeriggio.

L’evento alla prima edizione, è stato organizzato dall’IC1 di Vasto in collaborazione con RicercAzione e col patrocinio del Comune di Vasto, dell’ Anci e dell’ Aiccre Abruzzo, e unisce insieme lo studio del territorio, il progetto continuità, l’open day e la rete tra scuole dell’Abruzzo e Molise.

Molto interessanti saranno gli appuntamenti della mattina nella scuola primaria “G. Spataro”, che coinvolgeranno tutte le classi, che dopo aver fatto studi specifici sul territorio si relazioneranno insieme per classi parallele per condividere il percorso e si si collegheranno in video conferenza con altri alunni delle scuole di: Casalbordino, Castiglione Messer Marino, San Salvo e Vasto – Nuova Direzione Didattica (per la Provincia di Chieti), di Tagliacozzo (per la Provincia dell’Aquila) e di Campodipietra (per la Provincia di Campobasso) che parleranno dei loro approfondimenti sul proprio territorio. Sarà un’esperienza di condivisione, di coinvolgimento, impegno e grande passione.

Nei cinque pomeriggi dal 21 al 25 gennaio dalle ore 16,15 presso l’aula magna delle Paolucci sono previsti momenti di riflessione, confronto e formazione sui temi della scuola, della cultura, della didattica del territorio, aperti a tutti i docenti e genitori di ogni ordine e grado scolastico.

Molto importante sarà lunedì 21 gennaio 2019 il convegno su “Scuola e cultura”, a cui parteciperanno Anna Paola Sabatini (Direttore Usr Moilise), Lorenza Coia (Presidente della Provincia di Isernia), Carla Casciari (consigliere regionale dell’ Umbria), Vanessa Russo e Roberta De Risio (sociologhe e ricercatrici dell ‘Università di Chieti) ed Anna Bosco (assessore all’Istruzione di Vasto).

il martedì, mercoledì e giovedì sono previsti seminari e focus group dedicati alle scuole dell’ infanzia ed alle scuole secondarie di primo grado; il venerdì sono stati invitati i Dirigenti scolastici di Agnone (Is), Campodipietra (Cb), Popoli e Cepagatti (Pe), Navelli  (Aq), Ic 1 e Ndd Vasto, Ic1 e Ic2 San Salvo, Castiglione Messer Marino e Monteodorisio per insediare la Rete dei castelli che darà vita a primavera a quattro rievocazioni storiche, coi ragazzi delle predette scuole e allo studio di un innovativo format didattico sul territorio, che sarà presentato nella stessa giornata.

Il presidente di RicercAzione, Orazio Di Stefano, ringrazia la dirigente scolastica prof.ssa Sandra Di Gregorio perché consentendo lo svolgimento di questa Settimana dimostra come Scuola e territorio debbano sempre più viaggiare in sinergia per la crescita dei cittadini di oggi e di domani.

La Preside dell’IC1 di Vasto prof.ssa Sandra Di Gregorio afferma che : “Questa interessante iniziativa nasce dalla realizzazione del progetto “Abitare i luoghi” e grazie all’entusiasmante energia delle docenti  di tutti gli Istituti scolastici partecipanti, sarà un’esperienza didattica e di vita importantissima per i nostri studenti, di tutti gli ordini di scuola. Potremmo dire non solo “Abitare i luoghi” ma “Vivere e Conoscere i luoghi e i territori“: questo è ciò che gli alunni apprendono ed è ciò che rende la scuola “fucina di Cultura”.

La preside pertanto rinnova l’invito a partecipare ai vari momenti di incontro della prossima settimana, dove, insieme ad enti, associazioni, scuole si discuterà di scuola, cultura e territorio.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi